Stampa questa pagina

Roma. I giorni degli squali (di Paolo Boccacci)

Roma. I giorni degli squali (di Paolo Boccacci)

“Il Giallo della mappa falsa” [1995] – Come nelle favole c'era una volta un bel bosco, anzi, una bella pineta, rigogliosa, l ' ultima rimasta in una brutta periferia romana, circondata dai casermoni del Prenestina. Ma anche lì l'Orco della speculazione è in agguato e un giorno di primavera arrivano i mostri, tante ruspe gialle, che cominciano a scavare proprio accanto a quella pineta. Poi sbarcano i camion pieni di cemento e si alzano da terra le fondamenta di un colosso, un grande centro commerciale.

E allora gli abitanti del quartiere si ribellano. Organizzano cortei, marce, sit-in, disegnano cartelli di protesta. Ma i lavori continuano. Finché, un giorno di giugno accade qualcosa di inatteso…

Leggi la versione integrale