la Repubblica - Affitti non pagati. Odissea del Comune per recuperare 4 milioni

(18/06/2014) -  Per alcuni la concessione è scaduta da oltre 15 anni, per altri da qualche anno di meno. In generale, però, tutti hanno decine di migliaia di euro di debiti col Campidoglio. “L'opera di riordino della gestione del Patrimonio pubblico - spiega il vicesindaco - impone di mettere fine a un sistema troppo a lungo caratterizzato da scelte dissennate, ingiustizie e morosità. Stiamo riportando legalità nel nostro patrimonio e lo stiamo mettendo a reddito, perché è un bene comune dei cittadini di Roma”.

Associazioni, centri sociali, storici luoghi di ritrovo per generazioni di giovani, esercizi commerciali che operano all'interno di strutture di proprietà del Comune: complessivamente il censimento portato avanti dal Dipartimento patrimonio in questi mesi ne ha contati circa 500. L'ottanta per cento, più o meno 400, sono risultati morosi.

Leggi l'articolo

Torna in alto