Stampa questa pagina

Da oggi Colosseo non più ostaggio camion bar, impegno mantenuto. Molti ne hanno parlato per decenni, Giunta Marino l’ha fatto

Da oggi Colosseo non più ostaggio camion bar, impegno mantenuto. Molti ne hanno parlato per decenni, Giunta Marino l’ha fatto

(10/07/2015) - Da oggi il Colosseo e i maggiori monumenti di Roma non sono più ostaggio dei camion bar. I romani attendevano da decenni questa semplice cosa, ma non è stato semplice arrivare a questo risultato. L’amministrazione ha dovuto superare molti ostacoli e ne è valsa la pena, perché questo è uno degli impegni presi con i cittadini e, uno dopo l’altro, noi quegli impegni li dobbiamo mantenere tutti. Nonostante le difficoltà e le condizioni non facili in cui operiamo, tutti noi stiamo lavorando proprio in questa direzione, e lo faremo con sempre maggiore incisività nei prossimi mesi.

Come ha ben detto il sindaco, dobbiamo tutti triplicare gli sforzi per il bene di Roma e dei romani e lo facciamo ben volentieri. Con l’operazione di spostamento dei camion bar, tutt’altro che simbolica e iconografica, abbiamo mandato un altro chiaro segnale di come a Roma non vale più la logica del ‘faccio come mi pare, tanto nessuno controlla’.

Le regole sono state pazientemente fissate e le aree in cui gli esercenti devono spostarsi sono state già predisposte, le sanzioni per chi dovesse contravvenire alle regole saranno dunque applicate senza tentennamenti. Per decenni si è parlato di questa operazione, su cui tutti sembravano concordi, ma non si è mai passati ai fatti. E’ mancato il coraggio, forse, o la volontà concreta. Alla Giunta Marino non difettano né l’uno né l’altra. Oggi possiamo dire che è un’altra giornata molto importante per Roma. Molte altre seguiranno.