Ultime News

Ultime News (1477)

Con Avaazz restituita lettera a Berlusconi. Il nostro voto non è in vendita

bdtgksncaaadhwn.jpg_large.jpg(22/02/2013) - E' sempre vergognoso e odioso prendere in giro i cittadini. E' ancora più vergognoso e odioso farlo in un momento di grave crisi economica come quello che sta attraversando il nostro Paese. Le promesse elettorali di Berlusconi hanno spinto tantissime persone, specie i più anziani e bisognosi, a chiedere l'immediato rimborso Imu, alimentando false speranze e illusioni tra chi cerca di tirare avanti con difficoltà.

Leggi tutto...

Rappresaglia Gazebo Sel. Episodio grave. Brutto clima nel Paese. Non ci faremo intimidire

la Repubblica Gazebo Sel in fiamme. Nieri: "Un atto grave"

(20/02/2013) - La rappresaglia al gazebo di Sinistra Ecologia Libertà di Piazza Vittorio è un fatto grave. Non è la prima volta che i presidi di Sel vengono presi di mira. Si tratta di atti ignobili e vili contro una forza politica, come Sel, che ha il proprio punto di forza proprio nell’impegno nei territori. Proprio per questo voglio inviare un abbraccio particolare ai volontari e ai militanti del Primo Municipio e insieme a loro a tutti coloro che in queste ore sono impegnati in una importante e delicata campagna elettorale.

Leggi tutto...

Ecco ultimo scempio Giunta Polverini. Al posto dell’ampliamento del Parco dell'’Appia Antica nuova cementificazione da 480 mc. Mibac intervenga

la Repubblica Divino Amore, la Polverini firma. Nell'Agro mezzo milione di metri cubi

(19/02/2013) - Dopo le vergognose nomine dell’ultima ora della Giunta Polverini, ecco l’ultimo scempio urbanistico e paesaggistico di questo centrodestra che, in poco meno di tre anni, ha causato danni enormi a questa regione.  Nell'ultima seduta del 15 febbraio la Giunta ha approvato il Programma integrato "Divino Amore", autorizzando la variante che permetterà una nuova edificazione di 480.000 metri cubi (380.000 destinati a edifici residenziali e 100.000 per la realizzazione di un centro commerciale) in un’area pregiata.

Leggi tutto...

Cie. Luoghi invivibili e lesivi della dignità umana

l'Unità Rivolta nel Cie di Roma. Arrestati otto immigrati

(18/02/2013) - Se i Cie sono luoghi invivibili e lesivi della dignità umana ciò è dovuto alle inaccettabili leggi degli ultimi anni che hanno perseguito l’obiettivo della criminalizzazione dell’immigrazione. Un’ottusità culturale che traspare anche dalle dichiarazioni odierne del Sindaco Alemanno il quale, di fronte alla sofferenza di chi è recluso a Ponte Galeria, non trova niente di meglio che ribadire le sue idee razziste e intolleranti.

Leggi tutto...

Disastro Ama è specchio incapacità Giunta Alemanno

(18/02/2013) - Solo poche settimane fa Alemanno, incontrando i comitati cittadini, faceva uno dei suoi soliti annunci propagandistici lanciando l’obiettivo di una città a rifiuti zero entro il 2020. Una dichiarazione più che condivisibile, ma che è in netta contraddizione con l’idea che questo Sindaco ha della gestione dei rifiuti, nonché della municipalizzata che dovrebbe occuparsi proprio di questo tema.

Leggi tutto...

Basta speculazione. Cresce movimento contro Alemanno

(16/02/2013) - Colpisce vedere tante persone scendere in piazza per contrastare la speculazione edilizia e la cementificazione selvaggia in questa città. E' il segno che cresce il movimento di protesta contro la Giunta Alemanno, che intende cedere ai privati e agli speculatori pezzi di città e di bene comune. Come nel caso dell'area dell'ex Fiera di Roma, circa 300mila metri quadri che questo Sindaco vuole consegnare ai privati.

Leggi tutto...

Carcere e periferie. Nel paese e nel Lazio è emergenza continua. Servono diverse leggi e nuove opportunità

(15/02/2013) - Nelle carceri del Lazio al 31 gennaio sono presenti 7069 detenuti a fronte di 4834 posti regolamentari. Di questi 2871 sono detenuti stranieri. Un numero che equivale al 40% del totale della popolazione carceraria. Si tratta di un'emergenza continua che non conosce sosta. Bisogna cominciare a rivedere alcune leggi liberticide come la Bossi-Fini sull’immigrazione e la Fini-Giovanardi sulle droghe.

Leggi tutto...

Candidati premier non raccolgano provocazioni Alemanno su cortei

(15/02/2013) - I candidati premier non raccolgano le provocazioni di Alemanno. La sua richiesta di nuove norme per regolamentare i cortei cittadini altro non è che un tentativo di limitare la libertà di espressione e di dissenso dei cittadini, oltre che l'ennesimo tentativo di mascherare la sua inefficienza e la sua inadeguatezza con un presunto vulnus legislativo.

Leggi tutto...

Primarie. Alemanno non sa di cosa parla. Eviti di affrontare tema della credibilità

(14/02/2013) - Le primarie sono un questione di metodo e di sostanza, non di opportunità. Scegliere di utilizzare le primarie per individuare i candidati significa porre la partecipazione alla base della propria azione politica. Il modello sbagliato è proprio quello di Alemanno che si dice disposto ad accettare le primarie solo se c’è un candidato credibile alternativo a lui.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS