Marchini candidato con molti mezzi e poche idee

(23/04/2013) - Marchini è un candidato con molti mezzi e poche idee, in compenso confuse. Dopo la lettura dei primi sondaggi, Marchini deve aver pensato che la strategia migliore per acquisire un minimo di attenzione è quella di attaccare il candidato più autorevole in queste comunali, Ignazio Marino. Eppure a Marchini non mancano gli strumenti per far conoscere le proprie idee per Roma: evidentemente, per farle apprezzare ai romani, non sono bastate le facciate dei palazzi o le tante partecipazioni in tv. Non sono bastate pechè l'unica verità è che la sua candidatura è un bluff, e le sue proposte sono inconsistenti. Forse Marchini, invece di passare il suo tempo in tv,  farebbe bene a mettere insieme qualche idea per la città, almeno in quest'ultimo mese.

Torna in alto